• Camperizzare un furgone

    Camperizzare un furgone 13 Decorazioni interne

    Ultimate mensole, vani, scarpiere e armadietti, è ora di dedicarsi alla parte in assoluto più divertente del camperizzare un furgone: le decorazioni interne. Essendo appassionate di montagna, volevamo che Havana ricordasse una piccola baita dove sentirci a casa. Perciò l’abbiamo rifinita con perline di abete e l’abbiamo decorata con questa idea in testa. Entrare in Havana per noi doveva significare entrare in un mondo parallelo, lontano dalle ipocondrie della società moderna, dallo stress del lavoro e dalla negatività. Un luogo tranquillo in cui essere noi stesse e sentirci libere, fatto su misura da noi e per noi. La bacheca di viaggio La prima decorazione aggiunta, e forse la più significativa,…

  • I miei scritti,  Letteratura

    Lo zainetto di Y

    E’ una fredda giornata di novembre. Sto tornando da scuola a piedi, assorta nei miei pensieri, mentre il vento gelido mi spinge un po’ dove vuole. Ho appena imboccato la mia via di casa, le mani ben calate nelle tasche della giacca. A un certo punto si para davanti a me un ragazzo, che inizia a chiedermi informazioni. E’ giovane, non tanto alto, sembra infreddolito, i suoi vestiti non mi sembrano molto adatti alla stagione. Ha uno zainetto sulle spalle e mi sembra spaesato. Mentre mi avvicino lo osservo guardarsi intorno. Siamo ormai a due passi di distanza e mi saluta con un sorriso smagliante. Nella mia mente passano tanti…

  • I miei scritti

    L’arte straniante di Viveka Assembergs

    Stavo girovagando per l’ospedale della mia città in attesa di un controllo e mi sono imbattuta per caso in una installazione di Viveka Assembergs che ha subito colpito la mia attenzione. Si trovava in uno dei corridoi di congiunzione tra la zona ristoro e l’accesso agli ambulatori ed era lì tra altre opere d’arte, ubicate nella galleria di un ospedale per dare sollievo, forse, a chi vi si reca carico di sofferenza. L’installazione, dal titolo La linea della vita, è realizzata in rami di faggio, ferro e bronzo. Una donna stilizzata è posta nell’angolo inferiore a sinistra, come ad osservare l’intricato labirinto di rami che la avvolge. Dei versi di…

  • I miei scritti

    Il turismo della memoria: limiti e contraddizioni

    La Giornata della Memoria si avvicina anche quest’anno, con la differenza che, da questa estate, la mia percezione su ciò che è stato lo sterminio nazi-fascista è mutata, dal momento in cui mi sono scontrata con la realtà del turismo della memoria. Questo perché sono stata in Germania e ho visitato due campi di concentramento: Dachau e Buchenwald. Qui ho ripercorso le dolorose tracce di una della pagine più mostruose della storia europea. La mia esperienza in Germania Ho camminato all’interno di cimiteri a cielo aperto, provando un costante brivido dietro la schiena, avendo la sensazione di essere seguita e osservata costantemente. Avevo paura mentre mi muovevo tra le baracche…

  • Camperizzare un furgone

    Camperizzare un furgone 12 I costi

    Dopo quasi un anno esatto dal collaudo di Havana, eccomi a trattare un aspetto fondamentale prima di mettersi a camperizzare un furgone: i costi. Quando abbiamo iniziato a camperizzare Havana, un Peugeot Boxer di seconda mano, avevamo fatto un preventivo del denaro che ci sarebbe servito per trasformare un van in un vero e proprio camper. Nonostante le stime non sempre rispecchino i costi effettivi di realizzazione, noi siamo state fortunate, in quanto le spese previste non si sono allontanate troppo dal nostro preventivo. Nonostante il timore iniziale, la cosa più emozionante è stata renderci conto che effettivamente una camperizzazione di un furgone è possibile. I costi non sono esorbitanti,…

  • Europa,  Viaggi

    Dieci consigli per un viaggio in Germania

    Trascorrere due settimane di viaggio in Germania on the road è una esperienza bellissima, ma conviene sempre partire preparati. Ecco quindi i miei dieci consigli per un viaggio in Germania! Viaggio in Germania in dieci consigli 1. Imparate un po’ di tedesco Partiamo dal primo ed essenziale dei dieci consigli per esplorare la Germania: prima di mettervi in viaggio, assicuratevi di aver imparato qualche espressione base e un po’ di lessico tedesco. Soprattutto tra la Baviera e Berlino abbiamo appurato che i tedeschi non amano parlare inglese e i pochi che lo fanno, lo fanno molto male. Esprimerci in inglese per noi ha significato ricevere decine e decine di risposte…

  • Europa,  Viaggi

    La Germania degli adesivi

    Questa estate abbiamo testato Havana, il nostro van camperizzato, per il suo primo lungo viaggio. Abbiamo infatti esplorato la Germania, dalla Baviera fino a Berlino, passando per Francoforte e la Foresta Nera a bordo del nostro fidato mezzo realizzato con le nostre mani. Oggi vi racconto la Germania degli adesivi. Abbiamo scoperto un paese ricco di cultura, che ha saputo rinascere dopo gli orrori del nazismo e i terribili bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Una terra che sa coniugare perfettamente tradizione e modernità, offrendo paesaggi naturali fantastici e architetture imponenti. La Germania e il ritorno dei neofascismi Eppure la Germania, come del resto l’Italia, è minacciata dai movimenti di estrema…

  • Europa,  Viaggi

    Germania on the road: da Heidelberg alla Foresta Nera

    Siamo purtroppo giunte alle battute finali del nostro fantastico viaggio. Le ultime tappe della Germania on the road che tanto ci ha appassionato includono Heidelberg e la Foresta Nera, passando da Firburgo. Heidelberg, la città universitaria Lasciata la bellissima Francoforte, giungiamo a Heidelberg, famosa città universitaria dello stato federato di Baden-Wurttemberg. Adagiata sulle rive del fiume Neckar, la città di arenaria rossa ospita l’antica omonima università, fondata nel 1386. La zona pedonale è accessibile dal ponte vecchio (Alte Brucke), fatto saltare in aria dalle truppe tedesche e ricostruito nel 1947. Attraversata la porta cittadina, Heidelberg assume le sembianze di un borgo antico, straripante di studenti in bicicletta. La via principale…

  • Europa,  Viaggi

    Germania on the road: tra Wilhelmshöhe e Francoforte

    Lasciamo i dintorni di Berlino per iniziare la nostra discesa verso il sud-ovest della Germania, proseguendo il nostro viaggio on the road da Wilhelmshöhe fino a Francoforte. Il castello di Löwenburg La prima tappa della giornata è il castello di Löwenburg, situato nella cittadina di Kassel, a 4 ore di auto da Berlino. Löwenburg è un piccolo maniero in stile medievale, commissionato da Guglielmo IX tra il 1793 e il 1800. La struttura ricrea quella dei tipici castelli medievali nordeuropei ed è stato volutamente costruito con l’intento di simulare una rovina. Come gran parte degli edifici storici tedeschi, anche il castello di Löweburg era in ristrutturazione, di conseguenza era visitabile…

  • In cucina con Havana - Ricette del ca...mper

    Bistecchine di soia alla pizzaiola

    Quando ero piccola mia madre mi preparava sempre le fettine di carne con il sugo alla pizzaiola. Da quando sono diventata vegetariana, anche le fettine lo sono diventate, trasformandosi in bistecchine di soia alla pizzaiola. Questo ingrediente ha il pregio di essere “mastichevole”, ricordando un po’ la inquietante fibrosità della carne, motivo per cui si sposa molto bene con il suddetto sugo. Un sugo che solitamente si accompagna col pesce, ma che in realtà fa parte della tradizione campana, che lo ha da sempre abbinato anche alla carne. Vediamo quindi come prepararlo nel piccolo abitacolo di un van camperizzato, abbinandolo a delle fantastiche bistecche di soia disidratata. Stoviglie da camper…