• I miei scritti

    L’arte straniante di Viveka Assembergs

    Stavo girovagando per l’ospedale della mia città in attesa di un controllo e mi sono imbattuta per caso in una installazione di Viveka Assembergs che ha subito colpito la mia attenzione. Si trovava in uno dei corridoi di congiunzione tra la zona ristoro e l’accesso agli ambulatori ed era lì tra altre opere d’arte, ubicate nella galleria di un ospedale per dare sollievo, forse, a chi vi si reca carico di sofferenza. L’installazione, dal titolo La linea della vita, è realizzata in rami di faggio, ferro e bronzo. Una donna stilizzata è posta nell’angolo inferiore a sinistra, come ad osservare l’intricato labirinto di rami che la avvolge. Dei versi di…